Iniziative ed eventi

Diabetes Marathon 2019 in Romagna: la sesta edizione

Seguici su

Diabetes Marathon 2019: torna anche quest’anno in Romagna la grande maratona per il diabete, all’insegna dello slogan “perché il diabete non decida della vita di nessuno”.

L’iniziativa (di cui abbiamo parlato anche negli anni scorsi, in occasione delle precedenti edizioni, nella sezione dedicata agli eventi che riguardano il diabete) nel 2019 celebra il suo sesto anno di vita e si svolgerà secondo un ricco carnet di programmi -di cui la maratona vera e propria è il culmine- nell’arco di oltre dieci giorni, dal 3 al 14 aprile, coinvolgendo diverse città della regione.

Si svolge dal 3 al 14 aprile la grande manifestazione di sport e solidarietà promossa dalla Associazione Diabete Romagna all’insegna dello slogan “perché il diabete non decida della vita di nessuno”.

La manifestazione di sport e solidarietà è promossa dalla Associazione Diabete Romagna onlus con Diabetes Marathon Asd (in collaborazione con il Comune di Forlì e la Unità operativa di Endocrinologia e Malattie metaboliche dell’Asl Romagna e con il contributo di volontari, aziende sponsor e organizzazioni amiche). Ed è dedicata non soltanto a chi ha il diabete e ai suoi familiari, ma anche alla popolazione generale, al fine di sensibilizzarla nei confronti di una problematica ancora non pienamente conosciuta da chi non la vive in prima persona. L’Associazione ricorda che in Romagna vi sono almeno 78mila persone affette da diabete.

Oltre alle finalità informativo-educative, ludico-sportive, culturali e conviviali, l’evento ha come obiettivo anche la raccolta di risorse a sostegno di progetti e servizi “di prevenzione e cura per adulti, adolescenti e bambini con diabete” (l’edizione 2018, a cui hanno partecipato 7500 persone, ha permesso di raccogliere per tali scopi 70mila euro).

Tra le tappe della manifestazione si segnala anzitutto la tradizionale cena benefica inaugurale del 3 aprile, aperta a tutti, su prenotazione: quest’anno si terrà presso il Circolo della Scranna di Forlì e vedrà la partecipazione del poeta e attore Roberto Mercadini, “voce narrante dell’Associazione Diabete Romagna”.

Sabato 6 aprile è previsto un corso Ecm di aggiornamento sulle “novità in diabetologia”, rivolto a medici, infermieri e farmacisti, che si terrà al BW Globus City Hotel di Forlì.

Venerdì 12 aprile è in programma la quarta edizione del concerto benefico “Diabetes Marathon in Music” (in collaborazione con Radio Studio Delta), che si terrà a Cesena in piazza del Popolo.

Sabato 13 aprile, presso Rimini Innovation Square, si svolgerà l’evento “Diabetes Marathon Health”, dedicato agli approfondimenti sul diabete, con momenti di formazione insieme a medici e specialisti, ma anche con spazi di libero confronto con il pubblico. Nella stessa giornata a Forlì avrà luogo anche una passeggiata culturale (sotto la guida del giornalista e scrittore Marco Viroli) “nei luoghi che alla fine del 1400 videro protagonista Caterina Sforza, signora di Forlì e Imola”.

A suggellare l’evento arriverà il 14 aprile, domenica, la “Diabetes Marathon Run”, il grande evento sportivo per podisti e famiglie, come ogni anno di scena al campo di atletica Gotti di Forlì e come ogni anno articolato in gare vere e proprie (su 10 e 21 chilometri) e percorsi amatoriali non competitivi (di 7,5 e 10 chilometri).

Commenta il presidente di Diabetes Marathon, William Palamara: “In questi sei anni Diabetes Marathon si è posizionata come il primo evento a livello nazionale di sensibilizzazione e prevenzione sul diabete per partecipazione e ricchezza di programma. Raggiungere questo risultato è stato possibile solo grazie al sostegno delle istituzioni, alla sensibilità e lungimiranza delle realtà aziendali del territorio romagnolo e nazionale, al grande cuore di tante associazioni e protezioni civili e, soprattutto, alla passione e al tempo dei tantissimi volontari che dedicano l’anima per realizzare il sogno di un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno”.

Per avere ulteriori informazioni e per iscriversi si può consultare il sito dedicato alla manifestazione.

Commenti

diabetes-marathon