Ricette 

ollapodrida

Olla podrida alla Castigliana

Seguici su

Ingredienti (4 persone)

  • Polpa magra di vitello e manzo g 100
  • Pollo g 80
  • Ceci g 200
  • Patate g 100
  • Salsiccia g 100
  • Verza g 100
  • Fagiolini verdi g 100
  • Porro g 100
  • Prosciutto crudo g 50
  • Pomodorini maturi g 100
  • Aglio uno spicchio
  • Semi di coriandolo q.b.
  • Sale q.b.
olla-1olla-2olla-3

Olla podrida“, pentola marcia o imputridita, non pare nome troppo adatto a un piatto, in realtà molto invitante.

Ma ormai quello è il nome che la tradizione ha definitivamente attribuito a questo piatto unico ricco di sapori, tipico della cucina spagnola. E nessuno si sogna di metterlo in discussione. Ciò che conta è la sostanza di una pietanza veramente gustosa e sostanziosa. Vediamo allora la ricetta per preparare la nostra olla podrida.

Mettere a bagno i ceci per 12 ore. Mettere sul fuoco una pentola con acqua fredda, le carni e i ceci ben scolati. Far bollire piano e schiumare bene. Aggiungere le verdure, cominciando da quelle più dure da cuocere: la verza, il porro a pezzetti, i fagiolini, i pomodori tagliati a metà.

Cuocere a fiamma bassa per circa un’ora e togliere le verdure e le carni man mano che sono cotte. Pestare lo spicchio d’aglio con lo zafferano e i semi di coriandolo e aggiungere questo pesto nella pentola, quasi a fine cottura. Servire l’olla podrida in tre vassoi: uno con le carni, uno con i ceci e uno con le verdure.

• Composizione per porzione

Calorie 353

Carboidrati g 29

Proteine g 30

Grassi g 13

Commenti

Potrebbe interessarti